Etichette

lunedì 15 dicembre 2014

Presentazioni

E' difficile inaugurare una pagina bianca, anche per me che ho fatto della scrittura la mia più grande passione.
Qualcuno di voi mi conoscerà già per l'altro mio blog, Sogni di una notte di Luna piena, ma delle presentazioni sono d'obbligo, in casi come questo.
Sono Mirial, una ragazza come tante (o forse no) con mille sogni nel cassetto e una passione smodata per tutto ciò che è carta, conoscenza, parola, emozione. Amo la natura e gli animali, mi considero una sorta di "figlia della foresta", se così si può dire. Sono vegetariana e, anche se lo sono diventata da pochi mesi, i semi di questo cambiamento erano presenti in me già da quando ero bambina.
Il colmo per una come me è stato ricevere in dono dalla mia maldestra fata madrina una pessima fobia per gli insetti, che devo costantemente combattere per poter stare nei luoghi che amo di più al mondo, i boschi, che considero come veri e propri templi.
Negli ultimi anni ho iniziato ad avvicinarmi molto all'ecologia, all'alimentazione biologica, alla fitoterapia e alle medicine alternative, oltre che a una diversa filosofia di vita.
Non ho un animale preferito, li amo tutti: dai rettili ai mammiferi, dagli insetti agli anfibi, dai pesci agli uccelli. Ma se dovessi dirvi quali sono gli animali che sento più vicini a me, potrei dirvi che ho un forte legame con i gabbiani e i delfini, che mi ispirano la libertà a cui tanto anelo; mi sento molto vicina anche ai topolini e ai roditori in generale, per la curiosità scritta in fondo al loro sguardo e per la loro creatività nel trovare sempre nuove e intelligenti soluzioni ai loro problemi più pratici.
Il mio fiore preferito è il tulipano, simbolo dell'amore vero e sincero. Tra gli alberi che amo di più ci sono l'allegro nocciolo, il massiccio castagno, e il tiglio dal dolce profumo.
I colori del vento nasce dall'esigenza di tenere un diario dei miei cambiamenti, della mia evoluzione spirituale e personale, in cui vorrei raccogliere e condividere i miei pensieri, le mie scoperte, le mie riflessioni.
Perchè ho scelto questo nome per il mio nuovo blog? Penso che sappiate tutti che il titolo del mio spazio virtuale, che inauguro questa sera, è anche il titolo della canzone cantata da Pocahontas nel film d'animazione Disney dedicato alla principessa indiana. Forse molti di voi potranno ritenermi infantile, ma credetemi se vi dico che in quel brano musicale non c'è niente di banale, tutt'altro. Ho fatto di quella canzone il mio canto di battaglia; è un inno alla bellezza della natura e un rimprovero alla superficialità dell'uomo e riassume perfettamente la mia spiritualità.
Di cosa tratterà I colori del vento?
Vi parlerò delle piante, degli animali, dei rimedi naturali da me utilizzati e conosciuti. Vi parlerò delle mie piccole grandi "scoperte", condividendo con voi pensieri più o meno profondi della mia vita quotidiana. Questo blog sarà una testimonianza della mia evoluzione spirituale e personale, e spero che si arricchisca di tematiche e post molto presto! Parlerò di ecologia, della mia filosofia e della mia visione panteistica della vita e di molto altro ancora.
Inizia dunque una nuova avventura, e spero davvero che vogliate condividerla con me.
Per finire, voglio aggiungere un'ultima nota a questa presentazione. Molti dei temi che tratterò qui potrebbero suscitare discussioni, sollevare polemiche, come succede sempre in ambiti del genere. Spero che vogliate condividere con me i vostri pensieri sempre in maniera rispettosa, dialogando da persone mature e civili quali siamo.



Nessun commento:

Posta un commento